Ecologisti con Del Bono e un consulente legale per parlare di Pcb: appuntamento il 9 maggio

0
Bsnews whatsapp

Informare i cittadini sui rischi da Pcb e sulla possibilità di ottenere un risarcimento per i danni subiti. È questo l’obiettivo dell’incontro pubblico organizzato dalla lista Ecologisti Civici per giovedì 9 maggio alle 20.30, nella sede della Circoscrizione Ovest in Via Villa Glori 13. Interverranno Salvatore Fierro, responsabile della lista Ecologisti e Reti Civiche Brescia e il candidato sindaco del centrosinistra Emilio Del Bono che illustrerà le proposte concrete con cui intende risolvere il caso Caffaro e arginare le conseguenze dell’inquinamento con bonifiche e investimenti sull’ambiente. Moderatore della serata sarà Armando Pederzoli (Ecologisti e Reti Civiche Brescia). Sarà presente, inoltre, un consulente legale che suggerirà ai bresciani le possibili azioni legali da intraprendere per ottenere risarcimenti contro i danni da Pcb. “Sono dodici anni”, affermano gli Ecologisti, “che denunciamo le criticità legate alla Caffaro, da molto prima che esplodesse la bombamediatica lanciata da Rai Tre. Diciamo ‘no’ agli ambientalisti dell’ultima ora che si improvvisano tali solo in campagna elettorale e chiediamo alla gente la possibilità di dimostrare la validità delle nostre proposte”. 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Basta leggere il programma di Onofri. Già delineate le linee di azione, anche legali. Perchè affidarsi a dilettanti allo sbaraglio come Fierro quando c’è già un candidato che sa cosa fare e come farlo?

  2. Poichè Onofri è un ri-candidato, si dovrebbero trovare tracce significative del dramma Caffaro PCB anche nel suo programma del 2008. Ci volete citare i passi salienti ? E magari suggerirci il parere di allora del babbo di Onofri, vicesindaco di Corsini, sui possibili risvolti legali dela vicenda. Così, per curiosità, non per cattiveria…

  3. Quando le situazioni sono così critiche è un bene che i candidati sindaci e le liste che li sostengono tengano alta l’attenzione.Quando le situazioni sono così critiche è un bene che i candidati sindaci e le liste che li sostengono tengano alta l’attenzione.

RISPONDI