Il caso delle chiazze del Sebino arriva in Parlamento

0

La chiazza del Sebino arriva in parlamento. Il presidente onorario di Legambiente e responsabile green economy del Partito Democratico, Ermete Realacci, ha presentato una interrogazione scritta indirizzata al ministro per l’Ambiente e a quello dell’Interno chiedendo misure immediate e risolutive. Come riporta il Corsera Realacci chiede inoltre al ministero dell’Interno di «ripristinare la dotazione di mezzi di controllo sul lago Sebino, come ad esempio la riassegnazione della motovedetta ai carabinieri di Iseo per il controllo ambientale e della sicurezza nautica del lago, anche per prevenire episodi di inquinamento ambientale e di abusivismo edilizio».

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY