Onofri “sfida” Vendola e Grillo con la “La Notte degli Eroi” al Palatenda

0
Bsnews whatsapp

Domani sera al Palatenda sarà “La Notte degli Eroi”, una serata speciale, organizzata da Piattaforma Civica per Francesco Onofri sindaco, che metterà al centro  l’eroismo quotidiano di tutti quelli che ogni giorno si impegnano nella vita, nel lavoro e nella famiglia e che sono l’unico vero motore della nostra comunità. "Sarà una notte eroica in tutti i sensi dal momento che in città per la candidata 5Stelle e per il Pd/Sel arriveranno Beppe Grillo e Niki Vendola" – si legge nella nota stampa.

 

Al Palatenda (via San Zeno, 168 – Brescia) a partire dalle 20.30 ci saranno sul palco, insieme all’attrice Giusi Turra, Federico Vincenzi (avvocato e scrittore), Donato Daldoss (ex nazionale di rugby, oggi amministratore pubblico impegnato nel volontariato), Alessandro Zanini (consigliere di Brixia Juvenis, associazione giovanile di promozione di cultura politica), Francesca Pasinelli (direttore generale della Fondazione Telethon), Giorgio Guzzoni (presidente dell’associazione Amici della Bici), Gino Corioni (imprenditore e presidente del Brescia calcio), Joe Damiani (musicista), Carolina Faroni (giovane cantante bresciana emergente), Enrico Casella (allenatore della campionessa Vanessa Ferrari e direttore tecnico della Nazionale di ginnastica artistica), Graziella Bagaglio (imprenditrice e presidente del Basket Brescia Leonessa). A tutti loro il compito di raccontare storie di eroismi quotidiani, narrando le esperienze di chi non ha mai smesso di lottare per raggiungere il proprio obiettivo. La musica selezionata da Donda dj e del chitarrista bresciano Roberto Giribardi farà da intermezzo ai racconti. 

Dichiara Francesco Onofri: “ Noi non abbiamo star da esibire in campagna elettorale. Grillo fa sempre il solito gioco di incassare voti per candidati non sempre all’altezza. Vendola invece, seppur conti poco a livello elettorale, viene a sottolineare la presenza della sinistra in appoggio a Del Bono. Quanto questo poi porti l’attenzione sui problemi veri di Brescia non è dato sapere. La presenza anche di Grillo e Vendola è intesa da tutto il movimento come una sfida nella sfida, la sfida dei cittadini contro gli apparati ciclopici e nazionali che piombano in città per assicurarsi consenso e contro i partiti”. Conclude Onofri:“Accettiamo la sfida e ci impegneremo ancora di più per far conoscere che oltre all’offerta standard dei leader nazionali che nulla conoscono di Brescia c’è anche altro. Ci siamo noi. Ci sono cittadini attivi e liberi che con le loro sole forze porteranno sul palco tanti bresciani, noti e meno noti, per parlare degli eroi di tutti i giorni. Non degli eroi della televisione. Persone animate da passione civica che parlano la lingua di tutti e che hanno la stessa disinteressata passione per il bene comune. Invito davvero tutti i bresciani a partecipare per vedere all’opera cittadini come loro che lavorano per Brescia". 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI