Ghedi, scovati 4 clandestini: sue due di loro pendono ben 32 ordinanze di esplusione

0
Bsnews whatsapp

Per uno dei due, marocchino di 36 anni, il primo fermo con conseguente segnalazione di clandestinità risale al 1999. Da allora un arresto per spaccio di droga, nel 2003, e altre 18 fotosegnalazioni e ordinanze di espulsione, in totale dunque 19. L’altro, un connazionale di 45 anni, di ordinanze di espulsione ne ha accumulate di meno, solo 13. La somma per i due marocchini fa 32. A portare alla luce l’incredibile curriculum dei due clandestini è stata un’operazione congiunta della Polizia Locale di Ghedi guidata dal Comandante Enrico Cavalli e dei carabinieri del maresciallo Benedetto Minchella che, sulla base delle segnalazioni di alcuni residenti hanno fatto irruzione in un appartamento di via Gorizia. 4 i clandestini presenti al momento del blitz, oltre ai due plurifermati anche un 30enne in possesso di droga e un 45enne. Secondo quanto riportato su Bresciaoggi in edicola stamane, i due clandestini sui quali pendono 32 ordinanze di esplusione sono sempre riusciti a rimanere in Italia in quanto ad ogni controllo fornivano nomi falsi. Solo grazie al controllo delle foto segnaletiche è stata individuata la loro vera identità. Questa dovrebbe essere la volta buona.

(a.c.)

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI