Controlli sicurezza a Sanpolino, trovata merce contraffatta, lavoratori in nero e prostitute

0

Gli agenti della Polizia locale di Brescia oggi, giovedì 30 giugno, hanno effettuato il controllo di sicurezza integrata nel quartiere di Sanpolino, perquisendo tre locali siti al civico 91 di corso Luigi Bazoli e sequestrando più di 11.000 articoli contraffatti. L’intervento ha portato alla denuncia in stato di libertà di un cittadino di origine senegalese. Nel corso dell’operazione sono stati inoltre controllati due appartamenti siti in via Lucio Fiorentini 21/c e 34 dove operavano cittadine straniere dedite alla prostituzione. Le ragazze sono state identificate ed è stata inviata una diffida al proprietario dell’immobile. È stato effettuato, in collaborazione con gli accertatori dell’Inps edilizia e commerciale, un controllo a 7 attività commerciali. Gli ispettori dell’Inps hanno identificato quattro lavoratori in nero e sono state elevate 3 sanzioni da parte della polizia commerciale. L’operazione si è conclusa con i controlli stradali: sono stati fermati 87 veicoli e sono state comminate 21 contravvenzioni per infrazioni varie al Codice della strada.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY