Mercoledì il Veteran presenta logo e programma della stagione

0

Mercoledì 19, alle 18, il Museo Mille Miglia di viale Bornata ospiterà un incontro dal titolo: “Il passato guida la storia verso il futuro”. Nell’occasione verrà presentato il restyling del logo del Musical Watch Veteran Car Club risalente agli anni ’50: un recupero dei colori storici del logo del ’58, con l’azzurro in primis preso a simbolo di Brescia, e delle linee pulite e valorizzate da un certosino lavoro di restauro. Inoltre verrò resa pubblica la programmazione del 2013 del Club, dedicata allo storico rappresentante Renzo Castagneto (fondatore, tra l’altro, dell’Aci di Brescia). Il calendario degli eventi programmati per quest’anno è davvero importante, da citare in particolare La settimana motoristica bresciana (corsa rievocativa della mitica manifestazione 1899-1904 comprensiva di aerei e canotti/natanti) che riporta sulle strade bresciane la famosa Coppa Florio.

MUSICAL WATCH VETERAN CAR CLUB – LA STORIA

Fondato nel 1958 a Brescia da un piccolo gruppo di giovani capeggiato da Pierluigi Bassini, con lo scopo di raccogliere gli appassionati di auto e moto d’epoca, di conservare, collezionare e restaurare il patrimonio storico e culturale del motorismo oltre ventennale, il Musical Watch Veteran Car Club è cresciuto costantemente nel tempo fino ad arrivare oggi ad avere più di 2500 tesserati. Il Club prese il singolare nome da un orologio a pendolo , i cui rintocchi, cadenzati e precisi stavano a rappresentare i rintocchi dei motori dei veicoli dei collezionisti associati al Club. Oltre a raccogliere e unire gli associati, il Musical Watch Veteran Car Club iniziò ad organizzare già dal 1959, anno successivo la fondazione, la prima edizione della 10 Miglia, gara di regolarità per auto storiche che si svolgeva sulle rampe del Castello di Brescia. Nel 1961 contribuì a fondare il Veteran Car Club d’Italia per poi essere parte predominante nella creazione a Bardolino nel 1966 dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano), Federazione composta da 263 club federati e 38 club aderenti, che riunisce circa 202.000 appassionati di veicoli storici e rappresenta istituzionalmente il motorismo storico italiano presso tutti gli organismi nazionali ed internazionali competenti. Nel 1977 organizzò la rievocazione della “corsa più bella del mondo” con la prima edizione della Mille Miglia Storica. Oltre all’organizzazione di grandi manifestazioni, la cui lista si è ampliata nel tempo, il Musical Watch Veteran Car Club promuove il recupero e la conservazione di qualsiasi veicolo a motore, garantendo storicità e autenticità del mezzo , valorizzando tra gli altri anche l’aspetto didattico -storico – culturale. Il Musical Watch Veteran Car Club cerca di far rivivere quegli eventi bresciani che hanno dato luogo alla storia del XIX e XX Secolo , riportando sulle strade manifestazione e personaggi , rendendo Brescia, con la sua passione sportiva motoristica, una delle prime città italiane all’avanguardia nel mondo dei motori, tenendo vivo l’entusiastico interesse internazionale della Leonessa D’Italia. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY