Riaperta la spiaggia pubblica di Iseo: eliminate le barriere architettoniche e aumentato il percorso per ipovedenti

0
Bsnews whatsapp

Dopo i lavori svolti durante la stagione invernale, riapre la spiaggia pubblica di Iseo: un’area di 2000 m2 circa in concessione demaniale al Comune di Iseo. La ‘spiaggetta’ di Via per Rovato, è stata riqualificata con un intervento volto alla rinaturalizzazione dell’area, che si è tradotto con delle azioni in linea con le politiche green tra cui l’eliminazione delle barriere architettoniche, l’inerbimento naturale e la collocazione di cestini per incentivare la raccolta differenziata. Creato anche il proseguimento del percorso per ipovedenti, che già demarca Via per Rovato e Via dei Mille. Un ‘progetto a costo zero’ per l’Amministrazione Comunale di Iseo, che ha potuto usufruire della ‘convenzione ex-Resinex’, mai stata finalizzata negli anni precedenti. ‘Finalmente, dopo tanti anni, il progetto è andato in porto’ – afferma con soddisfazione l’Assessore all’Urbanistica Emilio Agostini, che afferma: ‘ci auguriamo che i cittadini la apprezzino e la rispettino’ e aggiunge: ‘abbiamo voluto creare un’oasi verde a due passi dal centro storico di Iseo, attrezzandola con una doccia per offrire agli utenti un servizio completo e con delle panchine per consentire una piacevole sosta lungo la passeggiata a lago. Ci stiamo attrezzando per la gestione della segnaletica e, nell’attesa dell’approvazione da parte degli enti territoriali competenti, stiamo pensando ad una valida alternativa per il posizionamento di un punto di ristoro’.  La riapertura della spiaggia pubblica rappresenta un traguardo importante per l’Amministrazione Comunale e diventa il naturale proseguimento del percorso che, da Via dei Mille e Via per Rovato, porta al centro cittadino. Tra gli obiettivi futuri, previsti dal PGT, il collegamento alla Località Pianoni fino al Porto Industriale, in cui ci sono proprietà private (ex-Edilmercato) e pubbliche (ex-Macello). Un piano di recupero di carattere sia pubblico che privato che l’Amministrazione intende portare avanti.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI