Centrale del Latte, una vittoria che vale la bella: sabato tutti a Pistoia

0

E’ difficile riuscire a trovare le parole per descrivere quanto sia successo al San Filippo la sera del 18 Giugno 2013. Sono troppe le emozioni, troppi i pensieri per riuscirci. Troppo e basta. Troppa così come la voglia di vincere, la cattiveria agonistica, la grinta messa in campo dai ragazzi: è una vittoria meritata, che i ragazzi hanno voluto con tutto il cuore e che hanno conquistato. Ora si va a Gara 5 per giocarsi la Serie A, un qualcosa che soltanto un folle avrebbe potuto pensare.

Nell’inferno del San Filippo, la Leonessa parte alla grande: parziale di 5-0 con Brkic e Barlos che fanno esplodere il San Filippo. Il primo canestro di Pistoia arriva dopo 3 minuti di gioco e porta la firma di Michael Hicks, ma subito gli rispondono Fernandez e Brkic. Toppo tiene a galla da solo i suoi con 6 punti in un amen ed inizia un botta e risposta da oltre l’arco, con protagonisti Galanda e Graves da una parte, Giddens e Loschi dall’altra. I canestri di Juan e JR chiudono il primo quarto sul 22-14 per la Leonessa. In apertura di secondo quarto Pistoia alza il ritmo in difesa e con Rullo e Saccaggi riesce ad arrivare a -4, ma Brescia sulle ali del suo pubblico risponde immediatamente: Fernandez segna dalla media, Gino schiaccia e Loschi non sbaglia da sotto, costringendo coach Moretti a chiamare timeout. La reazione dei toscani non tarda ad arrivare, con Galanda, Saccaggi e Rullo che riportano la Giorgio Tesi Group a -3. Lombardi segna in contropiede, i 4 di Graves e il canestro di Giddens chiudono il primo tempo sul 34-31 per Brescia.

Al rientro in campo Hicks segna da oltre l’arco, ma Giddens risponde immediatamente con una bimane: il pubblico trascina la Leonessa e fa esplodere il San Filippo quando prima Fernandez e poi Brkic (in mezzo buon canestro di Graves) segnano da oltre l’arco. Brkic segna ancora per il +7 Brescia, ma Fajardo e Galanda riportano Pistoia a -2. Il terzo periodo di gioco lo chiudono JR con una schiacciata incredibile e Brkic con un tap-in. In apertura di ultimo quarto Graves e Galanda cercano di ricucire lo strappo, ma la Leonessa è sempre concentrata e presente: Giddens, Loschi, Cuccarolo e Fernandez non sbagliano praticamente niente, mentre per Pistoia l’unico che sembra in grado di trovare la via del canestro è Antonio Graves. Hicks segna da oltre l’arco, ma Barlos, Loschi e uno strepitoso Giddens spingono Brescia al +14, che costringe coach Moretti a chiamare timeout. Un ultimo sussulto di Pistoia mette un po’ di paura a i tifosi bresciani, ma alla fine è un trionfo della Leonessa: la Centrale del Latte fa 2/2 in casa e costringe Pistoia alla bella, che si giocherà Sabato22 Giugno al PalaCarrara.

Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa 73–62 Giorgio Tesi Group Pistoia (22-14; 34-31; 48-42)

Quintetti
Brescia: Fernandez, Scanzi, Giddens, Barlos, Brkic.
Pistoia: Meini, Graves, Hicks, Toppo, Fajardo.

Arbitri: Materdomini, Ciaglia, Morelli

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 14, Stojkov 2, Lombardi 2, Loschi 9, Jenkins, Dalovic ne, Cuccarolo 5, Giddens 23, Scanzi 1, Vinati ne, Barlos 5, Brkic 12.  
Giorgio Tesi Group Pistoia: Meini 1, Toppo 8, Borra 2, Galanda 9, Hicks 9, Cortese, Saccaggi 4, Fajardo 6, Rullo 8, Graves 15.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. IL GRANDE SPORT DI ECCELLENZA BRESCIANO, E DOVE SONO LE INFASTRUTTURE CHE RSERVIREBBERO????? DOVE SONO LE PISCINE? DOVE E’ IL PALASPORT?

LEAVE A REPLY