Il Tar accoglie il ricorso di due cittadini, in arrivo limitazioni alla movida?

34
Bsnews whatsapp

Ancora manca la Giunta (verrà presentata domani, leggi la notizia) e già l’amministrazione Del Bono ha una brutta gatta da pelare. E’ arrivato ieri il parere del Tribunale Amministrativo in merito al ricorso presentato da due cittadini contro l’immobilità della Loggia nella risoluzione dei problemi legati alla "movida" di zona Carmine.

Sono tre i locali coinvolti nel ricorso presentato dai cittadini, tutti in via Fratelli Bandiera, ma la questione evidentemente riguarderà l’intero quartiere. Il Tar, accogliendo il ricorso, invita il Comune a cercare le più opportune soluzioni per risolvere il problema. Indicazioni precise su come fare ovviamente non ne sono state date, toccherà a Del Bono e i suoi tovarle, e non è difficile intuire che una delle prime misure sarà una limitazione dell’orario di apertura dei locali, che potrebbe essere fissata alla mezzanotte.

Oltre ai due residenti che formalmente hanno presentato il ricorso al Tar ci sono altre decine di cittadini esasperati. Il loro sacrosanto diritto di poter dormire la notte andrà fatto collimare con il sacrosanto diritto dei locali a fare affari e degli avventori a frequentarli. Non sarà facile trovare un equilibrio che accontenti tutti.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

34 COMMENTI

  1. brescia unica città d’Italia in cui vigerà il coprifuoco. ovunque, OVUNQUE nei centri storici di tutte le città europee ci sono locali aperti fino all’alba con situazioni ancora più svantaggiose per i residenti dato che ci sono vere e proprie discoteche (da noi la musica è bandita). a Brescia chiuderemo le serrande a mezzanotte! ma la gente cosa dovrebbe fare a Milano zona colonne, a Roma zona trastevere, a Lecce vecchia etc etc????

  2. Siamo una città di provinciali. Appena la zona più degradata (e bella) del centro aveva rialzato la testa, c’è qualcuno che pensa bene di riaffossarla. Evidentemente rimpiangono il vecchio Carmine degli spacciatori, delinquenti, puttane e tossicodipendenti.

  3. sei fazioso e non informato: in tutte le città italiane la movida causa degrado, spaccio e non vita per i residenti che giustamente reclamano i loro diritti! all’estero la situazione è nettamente diversa e spesso (ad esempio Berlino) gli stessi locali obbligano a ritornare dentro i locali alle ore 23 …… ma già per voi della movida bresciana Berlino è una città morta!

  4. Nelle altre città c’è così tanta vitalità che i ragazzi di Bergmao vengono alla Movida di Brescia perché non ci sono limitazioni e controlli coll’etilometro. pensate questi ragzzi come guideranno bene in autostrada!! E poi perché fuori dalle discoteche n c’ e la polizia stradale che controlla con l"etilometro e quimda noi non c’è’ nessuno? È’ perché è permessamqualsiasi tipomdimincivilta? Volete fare baldoria? andate nei campi che almeno fate rivivere la campagna!!!!

  5. tu non sei informato!!! in germania ho un amico che ha vissuto e l’unica differenza (dato che è un paese serio) è data dalla camionetta della polizia fissa dalle 22 alle 04 pronta ad arrestare chi si picchia o commette un reato. nessun limite per chi vuole divertirsi ma tolleranza zero per i deficienti. non il coprifuoco che volete voialtri

  6. Con NIMBY (acronimo inglese per Not In My Back Yard, lett. "Non nel mio cortile") si indica un atteggiamento che si riscontra nelle proteste contro opere di interesse pubblico che hanno, o si teme possano avere, effetti negativi sui territori in cui verranno costruite, come ad esempio grandi vie di comunicazione, cave, sviluppi insediativi o industriali, termovalorizzatori, discariche, depositi di sostanze pericolose, centrali elettriche e simili. Aggiungerei i bar.

  7. sei proprio fazioso….. io in germania ci vado due volte al mese, ti ripeto che a berlino ed anche in altre grandi città i titolari dei locali richiamano i clienti negli spazi interni alle 23 e gli imbecilli che fanno casino vengono allontanati immediatamente…… chi ti impedisce di divertirti all’interno? tu impedisci a noi di dormire nelle NOSTRE CASE, pagate con il sudore della nostra fronte profumatamente!!!!

  8. dura far rientrare i locali come opere di interesse pubblico…… interesse strettamente privato di alcuni esercenti, e in alcuni casi (a roma e torino ad esempio) di interessi per investimenti mafiosi.

  9. io in germania son stato a stoccarda, dusseldorf, colonia, amburgo e monaco e in nessuna di queste città ho riscontrato quanto dici. secondo me basterebbe -come in germania- piazzare una bella camionetta con 6 carabinieri in assetto anti-sommossa che fungerebbe da deterrente verso i cretini. se il carmine è invaso da centinaia di giovani tutti i weekend non ci puoi fare nulla a meno di prendere la baionetta. capisco il tuo disagio, ma c’è poco da fare se non trovare una limitazione ai tuoi disagi

  10. In quale parte? Certo non al Carmine, di cui non conosci nulla. Le persone che contrastano la Movida, nuova forma di degrado, sono in buona parte le stesse che han contrastato, con successo, il degrado precedente. Non ci va di veder tornare gli spacciatori, che seguono le masse giovanili e, in aggiunta ai drogati infiltrati fra tanta gioventù, le decine di ubriaconi e di maleducati che si aggregano nei luoghi che potrebbero essere di un divertimento sano e rispettoso degli altri. I gestori facciano la loro parte, anziché barricarsi dietro il ”cassetto” e la bramosia di lucro privato.

  11. non solo, quello degli oratori, dei circoli e di tutti coloro che si divertono rispettando gli altri….. che ti vada o no cmq il carmine è un quartiere dove ci sono moltissimi anziani: sei uno di coloro che dalla strada invitava ad un’ottantenne alle 3 di mattina di andare all’ospizio per dormire in pace….. educazione, intelligenza e rispetto: questo spesso manca ai frequentatori della movida!

  12. come fa una persona intelligente a dire che capisce il mio disagio (e quello di centinaia di altre persone)…. se proprio di va questa schifezza che tu chiami divertimento portatelo sotto casa tua e di tua madre! lascia in pace un quartiere che per la sua LIBERTA’ ha combattuto decenni!!!!!!

  13. Non fequento normalmente la zona in questione per motivi d’età, ma poco tempo fa mi è capitato di passarci a piedi (un venerdì notte circa le 1,30) con dei conoscenti. Non immaginavo un casino del genere; urla, bicchieri in frantumi per terra, moto di grossa cilindrata che per farsi spazio nella folla assiepata all’esterno dei locali, non lesinavono colpi di acceleratore e trombe. Senza parlare degli "aromi" particolari che si percepivano. Nessuno vuol vietare a qualcun altro di divertirsi, ma credo che il rispetto nei confronti di chi abita in quelle zone sia dovuto. La soluzione: secondo me chiusura dei locali ale 24,00. Probabilmente per gli assidui di queste pagine sarò fuori dal mondo, ma sono anche convinto che quelli del mondo fuori, che sono la maggior parte, la pensino come me.

  14. chissà perchè ultimamente tanti giovani si trasferiscono a vivere al carmine!!! ma va bene lo stesso, verrà imposto il vostro coprifuoco ridicolo alle 24 e ce ne andremo da qualche altra parte della città, spero proprio vicino alla mia così almeno risparmio 2 km di benzina ogni volta. prego solo di non diventare ottuso come voi quando diventerò anziano!!!

  15. sergio1 aggiungerei pure petardi, fuochi artificiali, bestemmie, scontri con arma da fuoco. suvvia!!!
    a proposito, ma quando riparte la crociata contro l’Open??? e la storica crociata contro la festa della Radio e di tutti quei drogati? e contro lo stadio a Mompiano? SIETE SPLENDIDI CROCIATI BRESCIANI

  16. specchio riflesso specchio di gomma ottuso sei tu! tu non cerchi di trovare un punto di incontro tra giovani, proprietari e residenti, ma vuoi solo applicare la più becera repressione. ¡No pasarán!

  17. caro mio, io son giovane, da 5 anni abito al carmine, mi piace divertirmi ed andare a bere nei locali, ma la situazione che si è creata al carmine è assurda!!!! tu dici che i giovani stanno cercando tutti casa in zona… A me risulta il contrario… qui non si vive più e sta diventando difficile pure affittre e vendere appartamenti.
    E basta col dire che 4 locali hanno ripulito il quartiere, ( cosa fatta invece dai suoi residenti e dalle varie associazioni presenti) perchè hanno avuto proprio l’effetto opposto.

    Basta parlare solo per dar aria ai polmoni !

  18. Chissà perchè nel resto dell’europa non funziona proprio così….
    Provate a starvene fuori da un locale a bere dopo la mezzanotte… scene come al carmine non ne ho mai viste, pur vivendo a barcellona per 2 anni.. li dopo la mezza o si sta dentro il locale o bisogna andarsene è vietato sotare a bere fuori dai locali !!!!

  19. sempre lo stesso che risponde e che prende meravigliosamente età, nomi e esperienze differenti. come esempio si poteva evitare barcellona ove l’anarchia vige sovrana nelle ramblas. era berlino prima. al suddetto non-giovane (sempre lo stesso) amico delle mitiche associazioni replico che ho 3 amici che si stanno trasferendo al carmine. perchè tanta acredine poi? avete vinto il ricorso. EVVIVA!!!

  20. NON STO INVENTANDO NULLA ! a barcellona sulla rambla il problama non è dovuto ai locali … che dopo la mezza chiudono ma dai venditori ambulanti di birre % C.
    come fai a dire che sto mentendo (anche sulla mia età )visto che non mmi consci.
    non faccio parte di nessuna associazione ed ho lavorato anche in locali notturni ( se 3 tuoi amici si stanno trasferendo poptrei portarti altrettanti esempi se non di più del contrario… e poi mi picerebbe sapere in che via… sicuro che sia nella zona coinvolta dalla movida??!! ( e questi tuoi amici lavorano o cazzeggiano tutto il giorno e quindi la sera non devono dormire????)

  21. NON STO INVENTANDO NULLA ! a barcellona sulla rambla il problama non è dovuto ai locali … che dopo la mezza chiudono ma dai venditori ambulanti di birre % C.
    come fai a dire che sto mentendo (anche sulla mia età )visto che non mmi consci.
    non faccio parte di nessuna associazione ed ho lavorato anche in locali notturni ( se 3 tuoi amici si stanno trasferendo poptrei portarti altrettanti esempi se non di più del contrario… e poi mi picerebbe sapere in che via… sicuro che sia nella zona coinvolta dalla movida??!! ( e questi tuoi amici lavorano o cazzeggiano tutto il giorno e quindi la sera non devono dormire????)

  22. "E’ pieno di alloggi lungo la Ramblas sotto forma di hotel, locande e appartamenti.
    Bench é la Ramblas ti offra un accesso eccellente al vero cuore della città, vale la pena ricordare che se scegli di alloggiare sulle Ramblas devi essere preparato al rumore. Non c’è modo di evitarlo. A prescindere dal fatto che il tuo hotel abbia o meno i doppi vetri preparati ad un po’ di rumore. Ci sarà rumore anche durante la notte dato che le Ramblas possono essere affollate fino alle 3 di mattina o anche oltre."

  23. Specchio riflesso, specchio di gomma? Quanti anni hai? Dieci, direi, dalle argomentazioni che usi. Che ci fai alla Movida. Vai a nanna presto e, soprattutto, non bere.

  24. A tutti questi inutili commenti c’è solo una soluzione il rispetto delle regole?ma è così difficile da capire?
    Si vede che siamo in Italia ovvero nel paese dell’incivilta

RISPONDI