Spopolamento sempre più accentuato, la città nel 2012 ha perso altri 500 abitanti

0
Bsnews whatsapp

Brescia ha perso altri 500 residenti nel corso del solo anno 2012, toccando la cifra minima di 188.520 persone. I dati sono stati diffusi in settimana dall’Istat, l’Istituto Nazionale di Statistica.

Oltre al solito fenomeno dello spostamento verso l’hinterland o addirittura verso la provincia (dovre i prezzi delle abitazioni sono generalmente più bassi, il che è ancora più importante in un periodo di crisi) si è verificato nel corso dell’ultimo anno anche il superamento del numero di stranieri che hanno lasciato Brescia rispetto a quanti sono arrivati. Anche qui la causa principale è da cercare nella crisi economica che spinge gli immigrati extracomunitari a scegliere paesi dove il tenore di vita non sta subendo le difficoltà che si vivono in Italia. 
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. le colpe di tutto questo? alla giunta comunale, l’ho sempre detto anche io, vivere in città è sempre più costoso e caotico tra multe per divieti decuplicati ecc. io sono una di quelle che se ne sta andando. ps grazie per l’addizionale comunale e l’imu ad aliquota ordinaria. grazie ex giunta, speriamo nella nuova

  2. Ma non dovevano fare il pino regolatore per la grande Brescia facendo aumentare la popolazione di 20.000 abitanti….solo chiacchiere strumentali agli affari dei costruttori

RISPONDI