Grande successo a Monte Isola per la prima regata del 46° Palio delle Bisse

0
Bsnews whatsapp

Grande accoglienza e perfetta organizzazione a Monte Isola per la prima regata utile del 46° Palio delle Bisse. Danilo “Cabubi” Bettoni, presidente dell’A.S.D. Polisportiva Monte Isola 2002 e i suoi collaboratori si sono fatti in quattro per ospitare al meglio l’evento. E ci sono riusciti alla grande raccogliendo unanimi consensi. Nella “perla” isolana del lago d’Iseo hanno iniziato a dare spettacolo gli equipaggi femminili di Lacisium , Andre e Berengario di Torri del Benaco. Lacisium, alla partenza va in difficoltà perché il quarto remo si sfila dalla forcola. Così prende il largo Andre, seguita dalla torresana Berengario e da Lacisium, staccata. Lacisium poi riesce a superare Berengario ma Andre resta davanti fino al traguardo. Lacisium segue a un secondo. Berengario chiude leggermente staccata la sua prima, storica regata. A tutte le rematrici il numeroso pubblico ha tributato applausi ed ovazioni degne di autentiche dive.

 

 Nella prima batteria maschile è stata Garda (6’31”), ad avere la meglio. A seguire si sono piazzate Preonda di Bardolino (6’34“), seconda. Foscarina di Gardone Riviera (6’40”) è terza. Segue di un niente Aries di Lazise. Quinti i beniamini di casa sull’imbarcazione di Monte Isola.

Nella seconda batteria i detentori della Bandiera del Lago, gli atleti di Ichtya di Peschiera (6’34”) hanno sudato sette camicie per superare una brillante Villanella di Gargnano (6’36”) che ha condotto per buona parte della regata. Sul terzo gradino del podio Cà da Mosto di Sirmione (7’06”). Quarti i giovanissimi di Gioia di Gargnano. A chiudere l’ordine d’arrivo gli esordienti di San Nicolò di Torri del Benaco.

Nella terza batteria si è messa in luce Clusanina di Clusane d’Iseo che ha fissato il miglior tempo della serata in 6 minuti e 28 secondi. Gardonese di Gardone Riviera (6’32”) ha chiuso seconda davanti a Carmagnola d’Iseo (6’53”). Quarta piazza per Ariel di Gardone Riviera e quinta Iseo.

La sorpresa della serata è stata Portesina di San Felice del Benaco (6’31”) vincitrice della quarta e ultima sfida maschile. Regina Adelaide di Garda (6’34”) seconda, non è mai riuscita a impensierire i rematori in casacca arancione.  Buono il rientro nella competizioni di  Sant’Angela Merici di Desenzano (6’42”) che si è classificata terza. Il derby delle bisse di Cassone è stato vinto da Betty, quarta. Quinta piazza per Torricella. Sesti con onore i rematori di Lacisium, la bissa giovanile di Lazise. La prossima prova del Palio delle bisse si correrà a Sirmione sabato 6 luglio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI