Alle 17 l’account di Pedrali sparisce da Facebook: scelta o cancellazione forzata?

0
Bsnews whatsapp

Alle 17.14 l’account di Agostino Pedrali, l’assessore ai Servizi sociali di Coccaglio finito nella bufera per le polemiche sul caso Kyenge, è sparito ufficialmente da Facebook. Fino a pochi minuti prima il profilo dell’esponente del Carroccio era pubblico, quindi gli aggiornamenti erano visibili a chiunque. Intorno alle 17, improvvisamente, l’account è diventato inattivo (“purtroppo questa pagina non è più disponibile”). Resta da capire se la cancellazione sia dovuta a una scelta dell’interessato o alla decisione dei moderatori del popolare social network, presumibilmente allertati dalle segnalazioni di altri utenti.

Commenti bloccati a causa delle ripetute violazioni del regolamento del sito

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI