Discarica di Mazzano, Rolfi (Lega): “Bloccare l’iter autorizzativo”

0

La questione del progetto di un impianto rifiuti speciali a Mazzano arriva all’attenzione del Consiglio Regionale grazie all’interrogazione presentata oggi al Pirellone dal consigliere bresciano della Lega Nord, Fabio Rolfi.

“Sia il Comune di Mazzano che i cittadini della zona – afferma Rolfi – hanno da sempre espresso la loro forte contrarietà all’ipotesi di realizzazione dell’impianto proposto dalla Portamb srl. Un progetto difficilmente sostenibile sotto il profilo ambientale in quanto prevede il consumo di oltre 120 mila mq di suolo agricolo e il trattamento di diverse centinaia di tipologie di rifiuti speciali, pericolosi e non, per un totale di 600 mila tonnellate annue, con impatti rilevanti anche dal punto di vista viabilistico. Anche i vicini Comuni di Castenedolo, Calcinato e Rezzato hanno formulato il loro parere negativo in merito al progetto; va inoltre considerata la già elevata presenza di siti con impatti significativi nell’intera zona est della Provincia di Brescia.”

“Ho quindi presentato un’interrogazione – continua Rolfi – all’assessore regionale competente, per conoscere se si ravvisi l’opportunità di sospendere l’iter autorizzativo, date anche le lacune e le incongruenze richiamate nei pareri formulati dal Comune di Mazzano, supportate altresì dalle relazioni dei consulenti tecnici incaricati dall’amministrazione comunale.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY