Darfo, nell’armadio di casa una serra per marijuana: scoperto 42enne bergamasco

0

Aveva modificato un armadio in legno posizionandovi una lampada per il calore ed un sistema di aereazione artigianale, facendolo così diventare una vera e propria serra per la coltivazione della Cannabis indica. Ma non aveva fatto i conti con i carabinieri di Darfo Boario Terme che nella tarda serata di ieri hanno bussato alla sua porta ed eseguito una perquisizione domiciliare. Nel corso delle operazioni, oltre alla “serra” sono stati rinvenuti e sequestrati 46 grammi di marijuana, un bilancino di precisione ed l’attrezzatura necessaria per la preparazione ed il confezionamento dello stupefacente oltre alla somma di 1250,00 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio. Al termine delle operazioni C.M., 42enne bergamasco ma residente a Darfo Boario Terme è stato dichiarato in arresto e condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari come disposto dall’A.G.. L’uomo dovrà anche rispondere di coltivazione di sostanze stupefacenti.

 

Sempre per droga, inoltre altri due arresti a Carpenedolo e Gardone Val Trmpia. Nel primo caso i Carabinieri della Stazione di Carpenedolo, in via Dante, hanno notato un’autovettura che nonostante fosse l’una di notte stava procedendo con i fari spenti. L’auto in questione, alla vista del mezzo militare tentava di dileguarsi per le vie limitrofe senza però riuscirvi. Alla guida il proprietario del mezzo: C.A. 50enne campano residente in Carpenedolo. La perquisizione dell’auto ha consentito il rinvenimento e il sequestro di 23 grammi di cocaina già suddivisa in dosi singole pronte per la vendita pertanto l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa delle disposizioni dell’A.G.. A Gardone Val Trompia, in via Zanardelli, al termine di specifici accertamenti, i carabinieri hanno bloccato A.F., 21enne marocchino domiciliato in Gardone Val Trompia, clandestino sul territorio nazionale, sorpreso mentre cedeva una dose da mezzo grammo di cocaina ad un 38enne del paese. La perquisizione personale consentiva rinvenire e sequestrare ulteriori 5,5 grammi del medesimo stupefacente, abilmente nascosti in un calzino ed in un pacchetto di sigarette già suddivisa in sei dosi, oltre alla somma di 100 euro provento dell’attività illecita. Il giovane è stato trattenuto in camera di sicurezza a Gardone Val Trompia in attesa delle decisioni dell’A.G.. L’acquirente dello stupefacente è stato segnalato alla Prefettura di Brescia quale assuntore di stupefacenti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY