Aler, Sala (Maroni presidente): si alla riorganizzazione, ma senza punire i virtuosi

0

«L’approvazione della legge di riforma delle Aler diventa ancora più urgente alla luce di quanto appreso oggi in Aula. La Commissione Territorio e Infrastrutture, che ha avviato nelle scorse settimane le audizioni della varie realtà interessate dalla riforma, procederà spedita con l’istituzione di un tavolo di lavoro per arrivare all’accorpamento delle agenzie territoriali dell’azienda lombarda di edilizia residenziale pubblica e al conseguente taglio dei componenti dei consigli di amministrazione». Lo ha dichiarato oggi, nel corso del suo intervento in Aula, il presidente della Commissione Territorio e Infrastrutture Alessandro Sala (“Maroni Presidente”), commentando lo stato di sofferenza finanziaria dell’Aler di Milano.

«Mi auguro – ha aggiunto Sala, rivolgendo un plauso alla Giunta e al presidente Maroni per le misure messe in atto per risolvere la questione – che non siano le Aler virtuose a dover pagare debiti ed inefficienze altrui e che siano individuati al più presto i responsabili di questo sperpero. Per quanto ci riguarda faremo la nostra parte, approvando entro il 31 dicembre una riorganizzazione “storica”, che dovrà avere come conseguenza un notevole risparmio».

Comments

comments

LEAVE A REPLY