Desenzano, Lega: “Sulle panchine bracciolo anti-vagabondo”. Ma il sindaco dice no

0
Bsnews whatsapp

Il sindaco di Desenzano, Rosa Leso boccia in maniera netta la proposta avanzata dalla Lega Nord all’opposizione di aggiungere un bracciolo centrale sulle panchine del comune gardesano per evitare l’accattonaggio dei clochard che, in particolare di notte, utilizzano le panchine per dormire.

Non è la prima proposta che il carroccio di Desenzano avanza per fermare i vagabondi. Proposta provocatorie che vanno dal presidio alla spiaggia d’oro, ai controlli ronda nel Plis (parco del Monte Corno e luogo di bivacchi). Nonostante la risposta negativa del primo cittadino, la Lega non si fermerà e già martedì sera organizzerà un presidio alla spiaggia d’oro dalle 19,30 alle 22 per promuovere tra i presenti le proprie iniziative.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. basta osservare… ogni panchina e’ fatta per 4 posti ma e’ quasi sempre occupata da due persone.
    I prossimi acquisti di panchine siano a due posti. Si posiziano due panchine staccare di un metro una dall’altra e si ottengono tutti i benefici richiesti senza antipatiche contrapposizioni.

RISPONDI