Mangia fiori velonosi e si sente male. Soccorso 63enne sul Maniva

0

Brutto spavento per un 63enne che, durante una gita in zona Maniva, sopra Bagolino, ha deciso di assaggiare l’aconitum, una pianta dai fiori velenosi. All’apparenza assomigliano a tante invitanti violette, ma purtroppo delle viole hanno solo il colore.

L’uomo si è sentito male poco dopo averli mangiati e a quel punto ha chiamato i soccorsi. Dall’ospedale Civile, dove è tutt’ora ricoverato, i sanitari hanno inviato l’eliambulanza per raggiungerlo. L’uomo non si trova comunque in gravi condizioni.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY