Magazzino 47 all’asta, Margaroli (Pdl): “Assurdo che lo comprino i vecchi gestori, meglio farci una biblioteca di quartiere”

0

Non ci sta il capogruppo in Loggia del Pdl, Mattia Margaroli, all’idea che il movimento antagonista bresciano che gravita intorno a radio Onda d’Urto e al centro sociale Magazzino 47 possa diventare il proprietario dell’immobile di via Industriale.

Il già presidente della circoscrizione Ovest, sulla quale si trova l’immobile in questione, ha dichiarato al Giornale di brescia la sua totale contrarietà alla partecipazione del movimento al bando che darà la possibilità di acquistare l’area al miglior offerente. La baser d’asta da cui partire dovrebbero essere 160 mila euro, ma “è assurdo che chi aveva quasi 70 mila euro di debiti con il Comune (per il mancato pagamento di diverse rate d’affitto) ora possa partecipare e magari acquisire lo stabile stabile”.

Certo, il fatto che la destinazione d’uso dell’immobile non possa cambiare, obbliga il futuro acquirente a scelte ben precise che vanno dal “centro socio-assistenziale al centro di aggregazione giovanile”, il ché stringe sempre di più le possibilità che sia proprio il Magazzino 47 a vincere il bando. Ecco quindi la proposta di Mattia Margaroli: una biblioteca comunale che potrebbe essere utile all’intero quartiere.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Potrebbero acquistarlo i pidiellini e ospitare il loro capo agli arresti domiciliari. Sarebbe un vero affare con tutti quelli che verrebbero a trovare Silvio ! Vi immaginate la Santanche’ con Cicchitto in Corso Zanardelli accompagnati da Paroli,Rolfi e Labolani a fare acquisti ?

  2. Vede Signor Ahimè, io ho la decenza di esprimere le mie idee. Lei ha solo la strafottenza di criticare le persone sotto falso nome. IO CI METTO LA FACCIA E LEI???

LEAVE A REPLY