17enne sudafricana scomparsa da mercoledì, è giallo a Montisola

0

Capelli biondi, pelle chiara, alta un metro e sessantacinque: da mercoledì una diciassettenne sudafricana in vacanza in Italia ha fatto perdere le sua tracce, gettando nell’angoscia i familiari e mettendo in moto la macchina delle ricerche.

Sono ore di grande apprensione sulle sponde del Sebino e soprattutto su Montisola, l’ultimo luogo ove è stata certamente vista la giovane scomparsa. La ragazza, in vacanza a Iseo ospita da una famiglia, nella giornata di mercoledì ha detto che sarebbe andata al santuario della Madonna della Ceriola. Come da programma, la giovane è sbarcata col traghetto a Peschiera Maraglio, e poi ha effettivamente raggiunto il santuario, dovre avrebbe anche lasciato un messaggio, non troppo rassicurante, sul registro delle presenze dei pellegrini. 

Per tutta la giornata di ieri, in seguito all’allarme lanciato dalla famiglia, i volontari del soccorso della Protezione Civile sono stati impegnati, sulla terraferma e in acqua, nelle ricerche, anche tramite un elicottero. Sono stati affissi manifesti, ed è stata mostrata la foto della ragazza a turisti e residenti, purtroppo senza esito. Oggi le ricerche proseguiranno.

La ragazza sudafricana era ospitata da circa due settimane da una famiglia di Iseo e mercoledì pomeriggio avrebbe dovuto fare ritorno in Sud Africa. Prima della partenza però ha lasciato un biglietto, nel quale avrebbe scritto di voler restare in Italia perchè colpita dalle sue bellezze.

 

ARTICOLO AGGIORNATO IL 30/08/2013 ALLE ORE 17,50

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY