Rifiuti romani a Brescia, Rolfi (Lega): “Vergogna nazionale, e poi vorrebbero le olimpiadi”

12

La notizia che i rifiuti delle discariche di Malagratta 1 e 2 arriveranno anche nel bresciano scatena la reazione del consigliere regionale Fabio Rolfi. Di seguito il testo del comunicato:

"E’ vergognoso che l’emergenza rifiuti sia costante a sud del fiume Po, gli stessi che vogliono organizzare le olimpiadi ma sono incapaci di smaltire i propri rifiuti" ha dichiarato il consigliere della Lega Nord. "E’ ancor più grave che, stando alle poche notizie disponibili, a subire il danno ambientale siano ancora quei territori, come il bresciani, già sacrificati da decine di impianti necessari non solo per smaltire i rifiuti della nostra provincia" ha proseguito Rolfi evidenziando come la vicenda sia coperta da mistero circa gli impianti destinatari di questi rifiuti. "Non si conoscono i codici e soprattutto la destinazione: si parla di Gedit, se fosse l’impianto di Vighizzolo oggetto di costanti e giustificate proteste dei cittadini residenti oltre alla vergogna occorre gridare allo scandalo".

Comments

comments

12 COMMENTS

  1. I 12 milioni di metri cubi di sostanze altamente inquinanti e nocive nel sottosuolo di Montichiari sono un vanto padano ? L’inquinamento dei terreni e delle falde acquifere di vaste aree di terreno ( Caffaro ! ) sono qualcosa di cui vantarsi ? Il Mella trasformato in un fiume di metalli pesanti
    non è una vergogna bresciana ? Le discariche abusive e nocive di cui è piena la Lombardia sono a sud del Po ? Facciamo prima pulizia in casa nostra !

  2. Rolfi studia che l’è mej! I rifiuti speciali vanno ovunque, è la gedit è AUTORIZZATA a ritirare rifiuti speciali di quel tipo, e lei come mille altre discariche hanno sempre ritirato rifiuti provenienti da tutte le parti d ‘italia. DOVE È LA NOTIZIA? Studiare!

  3. padania inquinatissima,lei ha ragione da vendere,appunto pern quello che e’ meglio che i rifiuti da altre regioni restino dove sono………….

  4. Ultimamente noto che i sinistroidi si sono alleati con i padroni delle discariche in funzione anti-lega…..pensat e come sono messi:una volta difendevano gli operai italiani adesso difendono solo le discariche e gli immigrati!

  5. Ma guarda… Invece io noto che i legaioli hanno da dire solo sulle discariche in cui i loro amichetti non sono fra i soci. Quelle dei loro a montichiari invece vanno bene? Studiate che ne avete di cose da imparare, studiate!

  6. ahahahaha è arrivato il poveretto ossessionato dal problema "razzismo";infatti gli immigrati in giro per brescia e provincia li vedo sempre più preoccupati dal grave pericolo "razzismo"….

  7. Vergogna e scandalo per cosa, dopo che l’intera Campania è una discarica di rifiuti industriali provenienti dal Nord come hanno testimoniato diversi pentiti della camorra e su tutti un boss dei casalesi ? I rifiuti da sotterrare o incenerire sono un business enorme, legale e non legale, che si può fermare solo con progetti di ecosostenibilità ambientale, su tutti la raccolta differenziata ed il riciclo dei rifiuti stessi. Sveglia, Rolfi, siamo nel terzo millennio !

  8. Non si rivolga ai leghisti con frasi in latino. Poveretti, hanno già difficoltà a parlare e scrivere l’italiano più elementare e forse hanno seri problemi a leggerlo. Sono rimasti fermi a "potà" e "alura" e a qualche altro misero termine gutturale e incomprensibile.

  9. TERRA DEI FUOCHI – PARLA IL MAGISTRATO RAFFAELE CANTONE
    «Le parole di Schiavone? Stupidaggini»

    L’e x pm della Dda «smonta» le parole del pentito casalese sui rifiuti sepolti……..
    mah

  10. scusa ma lei consigliere dove era? troppi incarichi all’epoca, vicesindaco di brescia ,consigliere regionale , segretraio della provincia della lega, poi varie mansioni e incarichi qua e la’, beh,si guardino le proprie responsabilita’ ogni tanto!

LEAVE A REPLY