Freccia Rossa, aizza il suo pitbull contro i militari: uno finisce all’ospedale

0
Bsnews whatsapp

E’ andato in escandescenza e gli aizzato il pitbull contro. E’ successo al Freccia Rossa, quando il proprietario, un 23 enne con precedenti penali, ha fatto aggredire due militari della guardia di finanza dal suo cane. Un’aggressione pesante che ha fatto finire uno dei finanzieri in ospedale con sette giorni di prognosi. Il proprietario del cane, ora accusato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, lunedì scorso è andato al Freccia Rossa con il cane al seguito e una discreta dose di alcol in corpo. Voleva fare una lampada, ma essendo sbronzo si  è assopito sul lettino. Quando il personale è arrivato per svegliarlo, lui si è infuriato ed ha iniziato a inveire contro chiunque nel negozio. Sono intervenute le Fiamme Gialle contro cui ha sguinzagliato il cane. Il giovane è stato processato per direttissima, ma il suo legaleha ottenuto un termine a difesa e se ne riparlerà a fine mese. L’imputato è stato sottoposto all’obbligo di firma. Il pit bull invece è in un canile. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Avrei messo il prprietario in un canile e per il pit bull invece la concessione di un termine a difesa: se ne riparlerà tra un mese…

  2. un pit bull in un centro commerciale??? ma stiamo scherzando?? e senza museruola magari???
    poteva aggredire chiunque!!!!! levategli il cane per sempre!!!!!!

  3. un pit bull in un centro commerciale??? ma stiamo scherzando?? e senza museruola magari???
    poteva aggredire chiunque!!!!! levategli il cane per sempre!!!!!!

  4. L’uomo è debole le bestie sono pericolose. Perchè certi tipi di cane non possono essere eliminate dal Pianeta? I cani sono sempre cani no…… eliminiamo le 37 razze pericolose e il problema è risolto.

RISPONDI