Muchetti come il predecessore Labolani, piantati i fiori in centro

0
Bsnews whatsapp

La collaborazione tra Comune e Brescia In riguardo alle piantumazioni di fiori in primavera, con le begonie, e in autunno, con le viole, è iniziata due anni fa con l’assessore di allora, Mario Labolani. Ieri è toccato al nuovo assessore con delega al decoro urbano, Valter Muchetti, che ha proseguito nel solco di Labolani ma nel contempo non ha assicurato che si potrà fare anche in futuro.

650 le piantine di viole messe nelle fioriere del corso e in quelle di alcune piazze, come sempre i commercianti garantiranno la manutenzione ordinaria delle piante e l’innaffiatura di quelle vicine ai loro negozi. Il costo dei fiori si aggira intorno ai 1.000 euro, l’aiuto di Brescia In consente di limitare al massimo le spese. Tutto si è concluso giusto prima dell’arrivo di una ondata di aria fredda (leggi la notizia). Ma i fiori resisteranno, quello che invece potrebbe non durare è l’impegno economico della Loggia per questa iniziativa. L’assessore infatti pur dichiarando di apprezzare l’iniziativa avviata dal suo predecessore ha dichiarato: «Le amministrazioni vanno al di là del colore politico, cerchiamo di fare ciò che riteniamo utile. Per l’anno prossimo, però, dovremo capire quali risorse ci sono a disposizione, probabilmente non tutto potrà essere fatto».
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI