Scegli una partenza intelligente, vai all’estro con lo Svi

    0
    Bsnews whatsapp

    Se hai tra i 18 e i 29 anni e credi che un altro mondo sia possibile, impegnati in prima persona nella lotta contro la povertà e le sue cause. Scegli il Servizio Civile nei paesi del sud del mondo.
    Il servizio civile è un’esperienza concreta di solidarietà internazionale che ha l’obiettivo di stimolare un senso di cittadinanza attiva nei giovani volontari. E’ un’esperienza formativa e di crescita personale, si tratta un’occasione per sperimentarsi e per rafforzare le proprie competenze tecnico/professionali rispetto all’ambito del progetto e la conoscenza delle tematiche Nord-Sud. Scegliendo un progetto all’estero nei Paesi in via di sviluppo, potrai impegnarti come operatore della solidarietà internazionale. Se vuoi prendere parte a questa esperienza scegli tra i progetti quello più adatto a te e invia la tua candidatura.

    Al via infatti da oggi il bando nazionale per la selezione di volontari del Servizio civile in Italia e all’estero. Sul sito www.serviziocivile.gov.it è pubblicato il bando completo per un totale di 15.466 posti tra Italia e estero.

    Le ong Bresciane Fondazione Tovini (FONTOV), Servizio Collaborazione Assistenza Internazionale Piamartino (SCAIP) e Servizio Volontario Internazionale (SVI) mettono a disposizione 11 posti per volontari da inviare in Ecuador, a Salinas (2 volontari) con FONTOV, in Brasile a Santa Luzia do Parà (2 volontari) con SVI e Fortaleza (3 volontari) con Scaip infine in Mozambico a Modoene (2 volontari) con Scaip e Maxixe (2 volontari) con FONTOV
    Tutti i volontari opereranno nell’ambito del progetto “Caschi bianchi: interventi umanitari in aree di crisi” organizzato da Focsiv.

    La durata del servizio sarà di dodici mesi, ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile, la copertura delle spese per vitto e alloggio, assicurazioni e viaggi di andata e ritorno.
    La domanda di partecipazione redatta in carta semplice, dovrà essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto. Gli interessati avranno tempo fino al prossimo lunedì 4 novembre per presentare la domanda.

    Per partecipare alla selezione i candidati devono avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti), essere cittadini italiani, godere dei diritti civili e politici, non aver riportato condanne ed essere in possesso dell’idoneità fisica.

    Per informazioni e per scaricare i moduli per la candidatura:
    www.fondazionetovini.it per Salinas – Ecuador e Maxixe – Mozambico
    www.svibrescia.it per Santa Luzia – Brasile
    www.scaip.it per Fortaleza – Brasile e Mocodoene – Mozambico
    ATTENZIONE è possibile inviare una sola candidatura per un solo progetto, pena l’esclusione.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI