La Centrale partecipa ad Host con il Recappuccio più grande del mondo

0

Centrale del Latte partecipa ad Host  2013, Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale dal 18 al 22 ottobre, all’interno del Villaggio del Caffè (PAD. 18 N. 67). Il villaggio ospiterà oltre 60 torrefattori e l’area dello stand coprirà una metratura di circa 500 mq., suddivisa in diverse aree dove si svolgeranno eventi formativi atti a promuovere le attività dell’associazioni, i prodotti e i servizi.

Le principali aree del Villaggio del Caffè 2013 saranno l’area formazione e meeting, l’area show e record e l’area espresso & cappuccino. Evento di rilievo che si svolge all’interno del Villaggio del Caffè è il Guinness World Record del cappuccino più grande del mondo fatto con il latte Recappuccio: il latte della Centrale del Latte di Brescia pensato per gli operatori del settore,  ideato  per ottenere le migliori performance professionali e di gusto.

 Il maggior contenuto, infatti, di panna gli conferisce un sapore intenso con una schiuma compatta e morbida al contatto con il palato. La selezione del latte ricevuto quotidianamente permette infine di offrire un latte dal più elevato valore proteico in grado di migliorare la schiuma senza ricorrere all’aggiunta di altri ingredienti. Durante la giornata di domenica 20 ottobre, dalle 5 del mattino, Recappuccio sarà protagonista grazie ai 35 baristi provenienti da tutta Italia che lavoreranno incessantemente per battere l’attuale record di 2.350 litri. All’evento presenzierà un giudice ufficiale di Londra del Guinness dei primati per la registrazione del record. La premiazione si svolgerà alle ore 15 nello stand  “Il Villaggio del Caffe”, e saranno presenti varie autorità fra cui l’Assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Alberto Cavalli.

Per chi desiderasse avere ulteriori informazioni, la Centrale del Latte di Brescia risponde allo 030-2440351. Centrale del Latte di Brescia è, inoltre a disposizione dei consumatori anche all’indirizzo web www.centralelatte-brescia.it.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 2350 litri di latte per battere un record quantomeno incomprensibile ? Meglio regalarli a chi, non pochi, ne ha bisogno magari per sopravvivere. Fossi in Cavalli, mi rifiuterei di premiare lo spreco al servizio del marketing.

  2. il marketing è incomprensibile, il circo è l’antidoto alla ghigliottina, l’esibizione di gilberto gil non va bene… una camomillina prima di andare a dormire, no?

LEAVE A REPLY