Chiusura Agfa, Caparini (Lega): il governo dia risposte per scongiurare emorragia lavoratori

0
Bsnews whatsapp

La Agfa di Manerbio chiuderà: a riferirlo è stata proprio la multinazionale belga proprietaria del sito bresciano che a Roma ha incontrato al Ministero dello Sviluppo economico i rappresentanti del governo, i sindacati bresciani di Fim e Fiom e i deputati bresciani Stefano Borghesi e Davide Caparini della Lega. E proprio quest’ultimo, oggi in Aula,  ha commentato così la decisione: “La vicenda della chiusura dello stabilimento Agfa di Manerbio è l’esempio più concreto dell’inadeguatezza di questo Governo, del tutto incapace di trovare soluzioni che scongiurino la drammatica emorragia di posti di lavoro alla quale quotidianamente assistiamo. Questa storica azienda abbandonerà il nostro Paese, lasciando per strada centinaia di operai con relative famiglie. Il silenzio dell’esecutivo è la prova del suo disinteresse rispetto alle reali emergenze del Paese che non può essere in alcun modo competitivo con un costo del lavoro e una tassazione così onerosi.  Vorremmo capire quali azioni il ministro Zanonato intenda adottare per far fronte all’ emergenza e chiediamo al più presto risposte certe per evitare in futuro si ripetano gravi situazioni come questa”.  

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Caspita il Caparini, è stato con la Lega per quasi vent’anni al Governo e si lamenta dell’inadeguatezza di quello attuale in carica da qualche mese. L’interesse per il paese lo dovevano dimostrare dal 1994 ad oggi, i signori leghisti. O no ?

  2. Certo voi grillini in parlamento vi siete segnalati solo per la cittadinanza agli immigrati e l’abolizione del reato di clandestinità,che ve frega degli operai italiani?

RISPONDI