Due arresti per furto nella giornata di ieri. A piede libero, invece, i ladri del “Gratta e vinci”

0

Un tentato furto ad un’auto, un altro al centro commerciale e uno ad un bar tabacchi. La giornata e la nottata del 23 ottobre è stata davvero piena per la Sezione Volanti della Polizia. La prima segnalazione è avvenuta alle 14.35 in Via  Branze nei pressi dell’Università d’Ingegneria: un uomo, che aveva tentato di rubare un’auto, è stato identificato dagli agenti grazie alla descrizione della proprietaria della vettura. Il soggetto, tale B. P. nato a Codogno nel 1965 e residente a Brescia è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Altro intervento poi intorno alle 16 da Coin in Corso Magenta dove un cittadino straniero è stato beccato rubare: gli operatori lo hanno preso in consegna e l’uomo, nato in Pakistan nel 1993,  veniva indagato in stato di libertà per furto aggravato.

Non sono invece ancora stati trovati i colpevoli del furto avvenuto nella notte in via Cacciamali 67, ad un Bar Tabacchi. I ladri, dopo avere praticato un foro nel muro di un locale attiguo al bar, si sono introdotti ed hanno rubato numerosi biglietti “GRATTA&VINCI” per un valore di circa 3.000 euro.

Comments

comments

LEAVE A REPLY