L’assalto a un bancomat di Rovato finisce male: bruciati 23mila euro

0

23mila euro andati letteralmente in fumo. La banca sarà certamente risarcita dall’assicurazione, i ladri fortunatamente no. Finisce male l’assalto allo sportello bancomat della filiale della Banca Agricola Mantovana di viale Cesare Battisti a Rovato.

Ad entrare in azione nella notte, prima delle 2:00, sono stati certamente dei professionisti. Al di là di come è finita la vicenda il colpo era stato messo a punto fin nei minimi dettagli. Prima di recarsi alla filiale i ladri hanno individuato in un tombino i cavi della Telecom che, una volta tranciati, hanno messo fuori uso i telefoni di una vasta zona nei pressi della filiale. Una volta arrivati alla banca i malviventi sono riusciti ad entrare dalla porta di sicurezza, senza far scattare l’allarme. Raggiunta la stanza dove si trova l’apparecchio che contiene il denaro erogato dal bancomat, tramite acetilene e fiamma ossidrica hanno tentato di scassinarlo, ma il calore ha innescato un’incendio e le banconote sono andate in fumo. Anche i locali della filiale sono rimasti serimente danneggiati. I Vigili del Fuoco arrivati sul posto assieme ai Carabinieri di Chiari, dopo la segnalazione di alcuni residenti, hanno messo in sicurezza i locali, ma i danni sono ingenti.

Solo in tarda mattinata i tecnici Telecom hanno ripristinato le linee telefoniche.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY