Nella notte esonda l’Oglio, Alta Vallecamonica isolata: chiusa Statale 42

0

Parte della Valcamonica è completamente isolata: questa notte il fiume Oglio è esondato nella località Tre Archi, tra Malonno e Sonico. Come riporta il Giornale di Brescia acqua, massi e detriti hanno valicato, strappandolo, il guard rail e sono finiti sulla Statale 42 facendo cedere circa 70 metri di strada. I sensori di monitoraggio hanno fatto scattare l’allerta e la protezione civile, che era già al lavoro su alcuni torrenti laterali, si è messa subito al lavoro. La 42, per un tratto, non è praticabile ed è stata chiusa. L’unica alternativa è la via che passa dalle frazioni di Rino e Garda di Sonico, ma è stretta e poco adatta ad un flusso continuo di auto. Disagi per gli automobilisti e gli studenti in direzione Edolo: si sta valutando la possibilità di riaprire la 42 almeno a un senso. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 40 anni di lavoro e ruberie di tutti i generi e la stada ancora non cè è UNA VERGOGNA l africa è meglio.Noi CAMUNI siamo considerati dalle amministrazioni statali locali tutte, meno di nulla….TERZO MONDO. = Paga e fà sito.

LEAVE A REPLY