Finanziamenti ai Duc, Piccioli (Confesercenti Brescia): grande soddisfazione

0

Confesercenti esprime il suo apprezzamento per l’impegno e la tempestività con cui l’Assessore regionale al Commercio, Alberto Cavalli, ha portato in Giunta regionale la proposta di rifinanziamento per i DUC ammessi, ma non finanziati a causa dell’esaurimento di risorse, nel V Bando per i Distretti del Commercio. Il provvedimento, di fatto, è stato approvato dalla Giunta Regionale con uno stanziamento integrativo di 1 milione e 200mila euro e permetterà quindi ora anche ai 19 Progetti rimasti esclusi di poter accedere al finanziamento.

 

La pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia ha reso nota la Graduatoria dei progetti ammissibili per un importo totale di 4 milioni di euro, dalla quale 19 risultanti esclusi per una insufficiente capienza di risorse. Immediata la risposta alla richiesta di Confesercenti dell’Assessore Cavalli, che si è impegnato a reperire ulteriori risorse per i distretti ammessi ma non finanziati, portando in Giunta la proposta che, appunto, è stata positivamente accolta con l’ulteriore stanziamento.

Confesercenti della Lombardia Orientale, attraverso il Presidente Pier Giorgio Piccioli, esprime soddisfazione per l’attenzione manifestata dalla Regione Lombardia . “Un’attenzione – commenta il Presidente di Confesercenti – che, ci preme sottolineare, è volta a sostenere e valorizzare il commercio di vicinato nei centri urbani favorendo aggregazioni e sinergie con gli enti locali nonché il ruolo in termini di servizio di prossimità, presidio del territorio e valorizzazione dell’intero patrimonio artistico-culturale delle nostre città. Riteniamo l’iniziativa dell’Assessore Cavalli tanto più rilevante in quanto avviene in periodo di difficoltà e ristrettezze finanziarie per gli enti pubblici e tale da denotare sensibilità nella promozione degli ambiti distrettuali riconosciuti da Regione Lombardia, strategici per la rivitalizzazione economica e sociale dei centri storici cittadini”.

Il provvedimento odierno costituisce anche un “segnale importante” in vista dell’appuntamento cui la Giunta Regionale sarà a breve chiamata per definire le linee di programmazione in tema urbanistico-commerciale: “Ci fa ben sperare – rimarca il Presidente di Confesercenti -, nella filosofia che potrà animare tali decisioni”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Mi chiedevo se l’Assessore Cavalli che si batte oggi per valorizzare il commercio di vicinato e il servizio di prossimità, è un omonimo oppure no del Presidente per dieci anni della Provincia di Brescia che spianò la strada alla capillare invasione di grandi centri commerciali responsabili della scomparsa di centinaia di piccoli commercianti proprio nei centri urbani.

LEAVE A REPLY