Fa la spesa e paga… ma con banconote false

0

C’è chi ruba e c’è invece chi decide di pagare ma con monete false. Questo è successo ieri a Brescia: intorno alle 10.55 di lunedì 4 novembre il personale del Commissariato Sezionale “Carmine” è intervenuto in via Fratelli Porcellaga al Supermercato “PAM” perché i gestori del negozio avevano scoperto che una donna nata in Ghana nel 1968 con cittadinanza italiana aveva usato per pagare una moneta falsa da 10 euro. La donna è stata deferita in stato di libertà e la banconota sequestrata.

Ha invece deciso proprio di non pagare  l’uomo che ieri, verso le 18, alla Coin è stato fermato dalla vigilanza interna in flagranza di furto. L’uomo notato dall’addetto alla sorveglianza aveva nascosto all’interno di una borsa in suo possesso diversi capi di abbigliamento per un valore di circa 250 euro. D. R., nato nel 1982 a Brescia, è stato deferito in stato di libertà per furto aggravato.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. non è cosi semplice sapere se abbiamo delle banconote false nel portafoglio,solo da attenti esami si puo saperlo,dunque non si puo dare la colpa cosi facilmente a chi poi le usa per i pagamenti.

LEAVE A REPLY