Furti e gravi atti vandalici, preso di mira lo stadio di Manerbio

0
Bsnews whatsapp

Dopo il bocciodromo, nella notte di Halloween, lo stadio. Il campo comunale Grazioli, sede della staorica Virtus Manerbio, è stato preso di mira dai ladri nella notte tra mercoledì e giovedì. Definirli solo ladri però è generoso. Oltre al danno economico della razzia messa in atto, gli ignoti criminali che si sono introdotti di notte nell’impianto hanno messo in atto una vera e propria furia vandalica che non ha risparmiato nulla.

Probabilmente sono entrati dalla muraglia che costeggia la linea ferroviaria. Erano in tanti, sicuramente più di due. Hanno rubato borse da calcio, completi, materiale tecnico, palloni, valigette del pronto soccorso. Evidentemente non soddisfatti hanno poi messo in atto una precisa devastazione prendendosela con il furgoncino che trasporta i bambini dai loro paesi a Manerbio per l’allenamento, con i trofei conservati nelle bacheche, con i faretti negli uffici e le luci sugli spalti, con i vetri. Perché? 

Non se lo spiega la società, che esprime tramite un suo responsabile – sulle colonne di Bresciaoggi che riporta la notizia – tutta la frustazione per ciò che è avvenuto. Il danno più grave non è evidentemente il furto in sé, ma ciò che i vandali hanno causato alla struttura.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI