Massacra di botte la mamma: arrestato 43enne di Esine

0

Aveva preso a calci e pugni la mamma pensionata che viveva con lui. Il 25 novembre scorso, proprio nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stato arrestato un 43enne di Esine. Le accuse contro di lui, convalidate dal giudice per le indagini preliminari, sono di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi.

La violenza contro la 68enne risale al settembre scorso quando la donna è finita in ospedale con gravi traumi facciali e agli arti, guaribili in 35 giorni. Secondo il racconto della donna però erano anni che il figlio la piucchiava e le chiedeva soldi su soldi. Nel luglio del 2010 la donna era già stata selvaggiamente picchiata, ma ai medici aveva raccontato di essersi procurata le ferite in seguito a banali incidenti domenstici. Il tutto per coprire il figlio.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY