Cavalgese, 13enne rimproverato dai genitori scappa di casa. Torna dopo 12 ore

0
Bsnews whatsapp

Ha tirato un sospiro di sollievo la comunità di Calvagese per il ritorno del 13enne scappato di casa per dodici ore. Il ragazzino sarebbe fuggito in seguito ad un rimprovero per l’andamento scolastico. Nella notte tra martedì e mercoledì i carabinieri di Bedizzole e Desenzano (con l’aiuto del sindaco Ivana Patrizi, di alcuni cacciatori e Alpini, della Polizia Locale e dei volontari della Protezione civile) sono stati impegnati nella ricerca del giovane, ma senza risultati. Fortunatamente il 13enne è tornato a casa la mattina seguente, dopo aver passato la notte da un amico. Grande conforto per i genitori e tutta la comunità.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI