Donna rapinata da un indiano, Beccalossi (FdI): conferma che la situazione è inaccettabile

1

"L’ennesimo episodio di violenza, che vede protagonista uno straniero, conferma come a Brescia e in molte altre città del Paese si viva nell’emergenza sicurezza. Una situazione che, piaccia o no, pone molto spesso al centro della cronaca negativa extracomunitari irregolari. Avrei voluto evitare ogni commento ma, dopo le polemiche di sabato, legate alla visita del ministro Kyenge nella mia città, mi sento costretta a evidenziare, ancora una volta, come la situazione sia ormai inaccettabile".  La bresciana Viviana Beccalossi, assessore regionale  al Territorio della Lombardia e dirigente di Fratelli d’Italia, interviene così sulla notizia dell’arresto, ieri sera,  di uno straniero, che aveva rapinato una ragazza bresciana in parcheggio pubblico di viale Italia.  "Il rapinatore, come apprendo dai mezzi di informazione – aggiunge Viviana Beccalossi – è stato condannato questa mattina a un anno, ma la pena è stata sospesa ed è già libero. Ancora una volta, dunque, nel nostro Paese la certezza della pena non è assicurata. E tutto ciò mentre i buonisti ‘a tutti i costi’ chiedono che i soldi delle tasse degli italiani siano destinati alle politiche d’integrazione degli stranieri. Noi di Fratelli d’Italia, da tempo, chiediamo invece che finiscano nelle tasche dei disoccupati e delle famiglie in difficoltà".

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma se eravate al governo fino a ieri? Cosa avete fatto per la sicurezza se i risultati sono questi? Sempre colpa degli altri. Capace solo a sbraitare.

LEAVE A REPLY