Maxi confisca a un pregiudicato di Torbole: sigilli a beni per 10 milioni

0

Aziende e case confiscate per un valore complessivo di 10 milioni di euro. Il destinatario di questo provvedimento è un bresciano, residente a Torbole Casaglia. L’uomo è già noto alle cronache giudiziarie in quanto a capo di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti importati da Colombia e Spagna. Ora la Guardia di Finanza sta procedendo alla confisca di 22 unità immobiliari e 16 box situati nelle province di Brescia, Milano e Savona del valore complessivo di 9.200.000 euro (più l’intero capitale sociale in un’impresa bresciana, composto da quote e beni aziendali del valore di circa 1.100.000 euro). Queste strutture infatti sarebbero  frutto dei guadagni accumulati durante il suo passato da narcotrafficante. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY