Partito democratico di Brescia: definiti gli organismi dirigenti

2
Bsnews whatsapp

La prima Direzione provinciale PD della nuova gestione Orlando si è riunita lunedì 20 gennaio nella sede di via Risorgimento per completare il gruppo dirigente con la definizione delle aree tematiche e dei responsabili. Nove i dipartimenti esecutivi (strutturati per tematiche omogenee), 2 i forum tematici (Montagna e Immigrazione) per un totale di 22 responsabili che affiancheranno la segreteria. A Riccardo Frati eletto presidente della Direzione provinciale il compito di raccordare il lavoro della segreteria provinciale con quello dei vari dipartimenti.

 

Nel presentare la definizione dei dipartimenti il segretario Orlando ha sottolineato i criteri di autorevolezza, competenza e disponibilità seguiti per l’individuazione dei responsabili, superando ogni divisione interna per mettere al centro dell’attività del partito bresciano l’elaborazione di idee e proposte. “Il voto in Direzione – afferma il Segretario – è la dimostrazione della volontà di superare definitivamente la fase congressuale e di iniziare un lavoro concreto rivolto ai nostri territori con spirito inclusivo e costruttivo”.

Nella stessa seduta della Direzione, da un lato si è preso atto del contributo che la segreteria provinciale ha inviato a Matteo Renzi sulla bozza di Job Act che sarà in discussione nelle prossime settimane e, dall’altro è stata approvata all’unanimità l’adesione alla “proposta di legge di iniziativa popolare volta ad una maggiore regolamentazione del gioco d’azzardo”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

2 COMMENTI

  1. 9 dipartimenti esecutivi e 22 responsabili per la sola "filiale" di Brescia? Questi sono numeri che nemmeno una multinazionale worldwide (Samsung,GM,Exxon).. .. Ah già. ma quelle devono gestire Profit&Loss…

RISPONDI