Un designer bresciano tra i vincitori del concorso “Passepartout”

0

Sono stati proclamati i vincitori di Passepartout, contest rivolto a giovani lanciato da Formabilio.com, la piattaforma internet che si propone di promuovere il design attraverso dei concorsi rivolti a giovani architetti e designer. Sui 280 progetti candidati al concorso, è stato scelto tra i vincitori anche Daniele De Santis, designer trentatreenne di Brescia, progettista di Equilibrio 2.0.

 

Obiettivo del contest Passepartout era la progettazione dell’arredo o del complemento d’arredo o della lampada minimale, che vada bene in qualsiasi circostanza e si adatti a qualsiasi ambiente. I progetti vincitori dei contest saranno realizzati dalle aziende venete partner di Formabilio e venduti online nello shop di Formabilio. Ai designer sarà riconosciuto un fee del 7% sul fatturato generato dalla vendita dei loro prodotti.

Nato nel 1981 a Brescia, dove vive e lavora, Daniele è sempre stato mosso da una grande curiosità e da una forte attrazione per l’oggettivamente Bello. Dopo la laurea in Architettura, conseguita presso lo IUAV di Venezia, comincia a esercitare la libera professione, prevalentemente in campo museografico e allestitivo. In parallelo, Daniele coltiva la passione per l’interior design e la computer graphics, cose che gli consentono di dare libero sfogo alla sua creatività.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Essenziale ed estremamente funzionale con un particolare gusto per i colori vivaci e mai banali. Apprezzo davvero tanto la cura nella scelta di materiali ecologici.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome