Quarto ko per il Brescia: Rondinelle inesistenti incassano 2 gol a Palermo

0

Per la quarta partita consecutiva il Brescia va in ko. Nessun gol segnato e solo un tentativo di tito in porta in 90 minuti. Questa volta è la capolista a imporsi. Il primo gol lo mette a segno Vazquez di testa su cross di Dybala, il secondo è merito di Dybala. La squadra siciliana non ha mai dovuto temere, perché le Rondinelle non hanno saputo essere né aggressive in attacco, né forti in difesa. Le scelte di Iaconi non si sono rivelate positive e così il Brescia torna a casa con le orecchie basse. Così come i 140 tifosi che li hanno seguiti in Sicilia e che hanno esposto uno striscione "Solo per la maglia". Il prossimo incontro sarà sabato prossimo alle 15 contro La Spezia e se il Brescia non ricomincia a vincere i play out saranno sempre più lontani.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. stavolta andiamo giu; pressapochismo, avidita, incompetenza, credere di essere furbi quando si e’ solo impreparati e arroganza non sono caratterisitiche con le quali si possa a lungo gestire una squadra di calcio. La famiglia Corioni ha scelto di farci affondare, si arriva al redde rationem. Ci vorranno molti molti anni per risalire, se mai ci riusciremo. Mi spiace solo per i Tifosi che amano la maglia, soprattutto per quelli piu piccoli che appena avevano iniziato ad amare la V Bianca…

  2. il brescia vive solo di ricordi e di rimembranze…..la coppetta di wembley, il periodo mazzone baggio…. di concreto e di serio in questa società non vi è alcunchè, anzi oserei dire che le molteplici pessime figure , trattativa manenti e il richiamo giampaolo poi , rendono a questa società mal gestita , quello che veramente si merita perchè chi semina vento raccoglie tempesta, e le bizze , le giravolte, le sparate senza costrutto del corioni , sono il simbolo insieme all’inutile sperpero di denaro per ingaggi di giocatori senza anima , compresa la girandola folle di allenatorucoli vari assunti, esonerati, riassunti , sono il riassunto di una fallimento a 360 gradi… e allora una volta per tutte l’era nefasta corioniana cessi di esistere, insieme a tutto quel baraccone che è il brescia calcio !
    spero in un fallimento , mi auguro la fine definitiva di chi sino ad ora e solo per i propri interessi ha affondato questa squadra , nella quale proprio per questi motivi, approdano le mezze pippe raccattate quà e là tanto per mettere insieme qualcosa che lontanamente è una squadra.
    stadio nuovo , progetto brescia, programmazione, ma che lo faccia qualcuno di serio anche ripartendo dalla lega pro …….dimenticando il ventennio e corioni insieme !

  3. Non si può dare torto a chi vede una sorta di regìa nemmeno tanto occulta nello sferrare il colpo di grazia al povero Brescia, una specie di "perisca Sansone con tutti i Filistei". Ed è allora davvero meglio ripartire dal fondo, dalla Lega Pro, chiudere un’epoca per riaprirne un’altra. Il problema, non indifferente, è quale e con chi?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome