Rodengo, marito e moglie insospettabili arrestati per spaccio

0

Una coppia qualunque, marito e moglie incensurati che vivono a Rodengo Saiano. Ma la loro vita non era comune come appariva: i carabinieri di Gussago, che li avevano notati fuori da alcuni bar del paese, sulla loro Audi A3 avevano dei sospetti che sono stati fugati venerdì sera. I due sono stati trovati, dai militari guidati dal maresciallo Sergio La Prova, in via IV novembre con alcune dosi di cocaina pronte allo spaccio. Oltre ad aver fermato la coppia, gli agenti hanno anche perquisito la casa dove sono sono stati scovati altri 50 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per confezionare le singole dosi, oltre ad alcuni grammi di hashish e di marijuana. Come riporta il Giornale di Brescia i due sono stati arrestati per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per lui sono stati disposti i domiciliari, mentre per la moglie la liberazione in attesa del processo.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. che non sono né bresciani né extracomunitari cosa si aggiunge di essenziale alla notizia? Forse che dovremmo mettere una frontiera lungo tutto il confine provinciale?

LEAVE A REPLY