Spaccio di eroina, in manette un cittadino indiano disoccupato da due anni

0
Bsnews whatsapp

E’ finito in manette un cittadino di origine indiana,  S.R. di anni 51, per spaccio di eroina. L’uomo, il primo aprile, è stato sorpreso dagli Agenti della sezione narcotici della locale Squadra mobile mentre si trovava su una stradina di campagna di Castenedolo, mentre prelevava qualcosa da sotto un sasso posizionato al lato della strada. Gli agenti, notando la scena, sono intervenuti, ma non sono riusciti a bloccare l’uomo prima che entrasse all’interno di un’abitazione vicina. Hanno così atteso l’arrivo dei rinforzi e poi si sono introdotti nell’abitazione per procedere all’arresto. Una volta bloccato con 138 grammi di eroina S.R. ha detto agli agenti che era costretto a spacciare per mantenere la famiglia visto che era disoccupato ormai da due anni. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare in carcere.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI