Fornasari nuova coordinatrice cittadina di Forza Italia: “Pronti a riconquistare la Loggia”

3
Mariachiara Fornasari
Mariachiara Fornasari
Bsnews whatsapp

A Brescia l’ultimo coordinatore cittadino di Forza Italia è stato Stefano Saglia. A distanza di dieci mesi dalle dimissioni dell’ex sottosegretario allo Sviluppo Economico, il turn over si tinge di rosa e alla guida sale Mariachiara Fornasari, 32 anni, vicepresidente vicario dell’Anci giovani e cosigliere comunale tra il 2008 e il 2013 durante l’era Paroli in Loggia. A rivelarlo è il quotidiano locale Bresciaoggi spiegando che il suo nome è uscito direttamente dal coordinamento regionale guidato da Mariastella Gelmini. La nuova coordinatrice cittadina però non farà tutto da sola, ma sarà affiancata da Marco Salvo in qualità di vice, oltre che dal segretario politico Paolo Fontana.

Il posto lasciato da Saglia non poteva continuare a restare scoperto, “era un’esigenza condivisa da tutti, a partire dai consiglieri comunali – ha spiegato la Fornasari a Bresciaoggi – Noi lavoreremo con l’obbliettivo di far tornare incisiva Forza Italia in città, facendo sentire la nostra voce”. L’obbiettivo non è certo quello di “scavalcare” il gruppo in Loggia guidato da Mattia Margaroli, con cui assicura “rimarremo in continua comunicazione, non in modo formale ma sostanziale, per capire come procedere con il nostro lavoro nella legittimità delle funzioni”.

Uno degli obbiettivi che stanno maggiormente a cuore alla Fornasari è il rincaro dei biglietti dei mezzi pubblici. “Per cinque anni ci è stato detto che aumentavamo le imposte e una delle prime mosse dell’Amministrazione Del Bono è stato aumentare il costo dei biglietti di autobus e metropolitana”.

Il fallimento elettorale dell’ultima tornata non sembra spaventare più di tanto la nuova coordinatrice cittadina che, con largo anticipo, pensa già alle prossime comunali: “Il nostro obbiettivo è la Loggia 2018 e per raggiungerlo dobbiamo costruire un percorso condiviso che vada oltre i partiti e coinvolga la società civile e tutti coloro che si rivedono nel centrodestra”. Senza correre troppo in là con il pensiero, le imminenti elezioni europee faranno già da termometro per il futuro di Forza Italia, anche se in realtà Brescia è rimasta esclusa dalla corsa non avendo in lista: “Brescia appoggerà Giovanni Toti – rivela -. Non è necessario un nome locale, abbiamo la candidata Laura Comi che è mezza bresciana, che spesso visita il nostro territorio e porterà le nostre istanze in Europa”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Vedrei bene la Fornasari come Sindaco di Brescia nel 2018, però con la Ninì Ferrrari Vicesindaco e la Castelletti per la terza volta Presidente del Consiglio Comunale. Quote molto rosa, rosa shocking…

  2. vedo molti commenti cancellati…che avete con qst donna? mi sembra una faccia pulita e anche una persona capace. Avreste preferito che il Partito concedesse la poltrona o meglio come l’aveva chiamato lei…(sig.ra) "un ruolo" la quale l’anno scorso rivendicava di averne diritto attraverso articolo sul quotidiano bresciano?

RISPONDI