Infortunio sul lavoro: operaio ustionato a collo e braccia

0

E’ ustionato al collo e alle braccia, rispettivamente con ustioni di primo e secondo grado, l’operaio di 63 anni che giovedì mattina intorno alle 9 è rimasto vittima di un incidente sul lavoro mentre stava lavorando all’Italcementi di Rezzato.

L’uomo, dipendente di una ditta esterna, stava lavorando alla manuntenzione di un impianto quando è stato colto di sorpresa da un getto di acqua bollente. Le ragioni della fuoriuscita improvvisa dell’acqua sono ancora in fase di accertamento. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, ma anche i carabinieri della stazione di Rezzato e gli esperti della medicina del lavoro dell’Asl.

Comments

comments

LEAVE A REPLY