La badante ora si può ottenere grazie alla farmacia: servizio completo di ogni incombenza

    0

    Chi ci è già passato sa cosa vuol dire. Nel periodo più complicato nella vita di una persona, quello della terza età, quando ci si deve rivolgere a persone esterne alla famiglia per la gestione dell’anziano ci si trova davanti ad ostacoli che paiono insormontabili. Per andare incontro alle famiglie è stato attivato da Federfarma e dall’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Brescia un nuovo servizio che snellisce molto la procedura di ricerca delle assistenti domiciliari.

    Il servizio è presto spiegato: la famiglia che necessita di assistenza domiciliare non deve far altro che esprimere le proprie esigenze al farmacista di fiducia, che nel giro di poco tempo, addirittura poche ore, è in grado di mettere in contatto la famiglia con una persona candidata a ricoprire il ruolo. Non una persona a caso, bensì un assistente formato e in grado di parlare sufficientemente bene la lingua italiana (o addirittura si può chiedere una persona italiana, se la si preferisce). Tutte le incombenze amministrative e contrattuali saranno seguite dalla società Teleserenità di Vercelli, la stessa che fornisce il personale grazie all’accordo con Federfarma.

    I costi per le famiglie sono di 1.590 euro al mese in caso di assistenza domiciliare continuativa (per 54 ore settimanali) oppure di 10,60 euro l’ora per interventi singoli o ricorrenti ma senza che la badante (o il badante di sesso maschile, visto che si può scegliere) dimori presso l’assistito.

    Tutte le informazioni si possono già chiedere al proprio farmacista.
    (a.c.) 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY