Rubano in casa mentre i proprietari sono in salotto a guardare la tivù

0

Sono riusciti ad entrare in casa dalla portafinestra al piano terra mentre i padroni di casa stavano guardando la tivù, hanno fatta razzia di oro e borse griffate e poi si sono dileguati senza lasciare alcuna traccia. E’ quanto accaduto nela notte tra venerdì e sabato a Sirmione, in zona Colombare.

Secondo la prima ricostruzione i malviventi sarebbero riusciti prima ad aprire il chiavistello dell’anta esterna, poi grazie ad un foro fatto sulla parte interna della maniglia, l’hanno forzata con un trapano o un cacciavite e infine, grazie ad un uncino sono riusciti a far girare la maniglia e ad introdursi nell’abitazione.

A quel punto i ladri sono saliti al piano superiore dove ci sono le camere e hanno iniziato a rovistare in armadi e cassetti da dove hanno prelevato oro e borse griffate. Il furto è avvenuto tra le 22,30 e le 23,45. Ad accorgersene è stata la proprietaria di casa che poco prima della mezzanotte è salita al piano superiore per andare a dormire. Secondo i carabinieri di Desenzano che stanno svolgendo le indagini la tecnica utilizzata dai malviventi ricondurrebbe ad una banda dell’Est.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome