Link Editions presenta: Since You Were Born

0

Link Editions, galleria d’arte e casa editrice, è lieta di annunciare la pubblicazione di Since You Were Born, un libro dell’artista americano Evan Roth, con una introduzione di Domenico Quaranta. Il libro, pubblicato nella serie "In My Computer", è disponibile in Print on Demand su Lulu.com, e come pdf liberamente scaricabile su Lulu.com, Issuu.com e Linkartcenter.eu.

Since You Were Born è un libro composto dalla cronologia di ogni sito visitato dal computer dell’artista per un periodo di tre mesi dalla nascita di sua figlia Octavia, il 19 luglio 2013. Appartiene dunque al genere che qualcuno con un buona fantasia e cattivo gusto per i nomi ha chiamato "autobotography”: mostra una porzione della vita dell’artista come è stata registrata da dei programmi informatici – in questo caso, dalla funzione "Cronologia" del suo browser. Un album di famiglia, un registro di memorie personali, e una fotografia di internet in un momento specifico, Since You Were Born è anche un tentativo di rendere visibile la pratica invisibile del "profiling", trasformandolo in una forma – insieme efficace e inefficace – di ritratto.

Evan Roth (http://blog.evan-roth.com/) è un artista americano di stanza a Parigi il cui lavoro esplora la relazione tra uso improprio e  responsabilizzazione. Alternando stampe, sculture, video e siti, il suo lavoro sfugge alle categorie di medium e di genere, e opera un’appropriazione della cultura popolare. Si connota per l’uso improprio di strutture solo apparentemente rigide, ed esplora l’applicazione della filosofia hacker a sistemi non digitali.
Roth è anche co-fondatore del Graffiti Research Lab e del Free Art & Technology Lab (F.A.T. Lab), un laboratorio di ricerca e sviluppo online e open source. Per trovare il suo lavoro online, cercate su Google "bad ass mother fucker”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY