Caso Di Cesare: multa dalla società, ma nessun dissidio con i compagni

0

In riferimento all’episodio riportato su alcuni organi di stampa oggi, mercoledì 23 aprile 2014 secondo cui, durante la sessione pomeridiana di ieri il difensore biancazzurro Valerio Di Cesare ha terminato anzitempo l’allenamento, il Brescia Calcio tende a precisare quanto segue: Valerio Di Cesare ha effettivamente abbandonato il campo di allenamento anzitempo a causa di un riacutizzarsi del fastidio al ginocchio con cui il difensore convive da un po’ di tempo, e l’ha fatto senza avvertire l’allenatore. Per questo motivo Di Cesare verrà multato dalla società.
Nel contempo, però, il Brescia Calcio tiene a precisare che si è trattato di un episodio slegato da qualsiasi altro e che non ci sia stato nessun dissidio tra Di Cesare e suoi compagni di squadra.

Comments

comments

LEAVE A REPLY