E’ di Cristian Cominelli la 14esima Agnosine bike

0
Cristian Cominelli, foto da twitter
Bsnews whatsapp

La 14ª edizione dell’Agnosine Bike parla bresciano ed a portarsela a casa è Cristian Cominelli, portacolori del team Avion Axevo, che questa mattina ha letteralmente sfruttato le pendenze della mitica salita del Bertone come trampolino di lancio per la vittoria. La mountain bike è tornata ad Agnosine offrendo ai bikers presenti un mix esplosivo di fatica e divertimento.

“Una gara dura ma spettacolare e divertente nella seconda parte – sono le parole di Cominelli subito dopo il traguardo – oggi Igor era veramente un osso duro così ho tentato l’allungo alla seconda tornata proprio dove le pendenze sono più proibitive. Ho preso qualche metro ed in discesa ho cercato l’allungo decisivo che mi ha permesso di portare a casa questa bella vittoria.”

Dopo un primo giro in cui gli avversari si sono studiati a fondo è proprio alla seconda scalata del Bertone che Cominelli apre il gas e con una accelerata secca riesce a scrollarsi di dosso la pericolosa compagnia del valtellinese Igor Baretto (Scott R.T.). Alle loro spalle battaglia aperta tra Pierluigi Bettelli (Bi&Esse) e Michale Faglia (RC Corte Franca) che si affrontano a viso aperto tallonatati da vicino da Luca Botticini (Cycling Team Cortefranca) e Simone Colombo (KTM Torrevilla).

“Io sono abituato ad affrontare certe pendenze con un altro ritmo, Cominelli invece ha letteralmente spianato il Bertone e non c’è stato nulla da fare per poterlo riprendere – ha commentato Baretto – la gara è stata bellissima, percorso stupendo, duro e divertente, quindi un ottimo secondo posto.” Sul terzo gradino del podio sale il giovane Michael Faglia, una felice rivelazione del movimento off-road bresciano, che nella terza tornata riesce a tenere dietro un biker esperto come Gigi Bettelli. Quarto posto per Simone Colombo che riesce ad avere la meglio anche sul campione italiano M3 Luca Botticini.

Tra le donne Roberta Seneci (Racing Rosola Bike) vola sia sul Bertone che tra le pietre e le scalinate delle discese vincendo in campo femminile infliggendo oltre 6’ di distacco alla seconda. “Sono molto contenta – commenta Roberta – questa è la gara storica di Agnosine, un percorso che ho sempre amato e su cui mi trovo benissimo. Un bel risultato che consolida anche la mia posizione in classifica generale.” Alle spalle di Roberta doppietta del il team camuno dell’US Sellero Novelle che ottiene un secondo posto con Valentina Garattini ed un terzo con Daniela Poetini che sul finale riesce ad avere la meglio su Arianna Cusini (KTM Torrevilla).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI