L’inquietudine nell’Espressionismo italiano da Ab/arTe

0
Bsnews whatsapp

Nuova, importante mostra quella che la galleria Ab/arTe di Andrea Barretta ha allestito in vicolo San Nicola. Per la prima volta un’esposizione presenta opere che raccontano in modo esauriente i percorsi creativi dell’espressionismo italiano con artisti del primo Novecento influenzati da questo movimento o che si sono accompagnati sulla strada tracciata nello sviluppo della nascita del gruppo tedesco “Die Brücke”, il cui intento era quello di interpretare nelle opere quanto avvertito attraverso l’emozione e non nel seguire regole formali o richiami estetici che ritenevano ormai superati pur senza disconoscerli, così da proporre un “ponte” tra un’arte emergente nelle prime avanguardie e la tradizione.
 
A cura di Andrea Barretta
Allestimento di Riccardo Prevosti
 
Tra gli artisti presenti nella rassegna, troviamo:
Ernesto Treccani, Gabriele Mucchi e Domenico Cantatore, Aligi Sassu, Riccardo Schweizer,
Giuseppe Migneco e Mino Maccari, Corrado Cagli, Bruno Cassinari e Sandro Chia,
Emilio Vedova, Tono Zancanaro e Virgilio Guidi, Antonietta Lande,
Enotrio e Gianni Ambrogio, Angelo Berardi, Franco Ferlenga e Agenore Fabbri.

Galleria d’arte moderna e contemporanea
Vicolo San Nicola, 6
25122 Brescia
www.abarte.it
Tel. 030 3759 779
 
Orario:
giovedi, venerdi e sabato 9,30 – 12,30 e 15,30 – 19,30
 
Per ulteriori info e presentazione clicca qui  http://www.abarte.it/index_file/Inmostraoggi.htm

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI