Omicidio Yara, si cerca la presunta madre dell’assassino

0
BsNews.it: notizie gratis di Brescia e provincia
BsNews.it: notizie gratis di Brescia e provincia

Nato nel 1985, da un rapporto clandestino: questo potrebbe essere l’assassino di Yara Gambirasio, la 13enne uccisa a Brembate Sopra nella Bergamasca nel 2010. Dagli esami del Dna è che certo che l’omicida sia il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, l’autista di autobus di Gorno morto nel 1999 a 61 anni. Nei giorni scorsi un uomo ha segnalato ai carabinieri che sua una conoscente aveva una compagna di classe della Val Seriana che nel 1985 sarebbe rimasta incinta proprio da una relazione con un autista di autobus. Per questo i carabinieri del Ros di Brescia stanno facendo il giro degli istituti superiori di Clusone per acquisire i registri degli studenti che frequentavano in quegli anni e cercare nomi delle studentesse da incrociare con quelli delle ragazze madri che hanno partorito negli ospedali della Bergamasca e del Bresciano tra il 1985 e il 1986.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Primo: se fossero inquirenti seri non farebbero uscire queste notizie.
    Secondo: se fossi un familiare della famiglia Guerinoni adirei subito alle vie legali per chiedere un adeguato risarcimento da parte di giornali, riviste, tv, radio, siti internet, ,magistrati, ecc ci sarà pure un giudice a Berlino?!

  2. AGGIORNAMENTO: E’ quella che porta alla 46enne di Clusone, indicata su una segnalazione dei giorni scorsi come l’amante dell’autista del pullman, Giuseppe Guerinoni, il cui dna è risultato compatibile con quello ritrovato sul corpo della giovane ginnasta e ritenuto il dna del suo killer, probabilmente un figlio (sconosciuto) dello stesso Guerinoni.

    In queste ore però si è scoperto che la donna era già stata identificata e controllata, e che non era emerso alcun risultato dagli accertamenti La stessa 46enne era già stata oggetto di segnalazioni anche in passato, e proprio per questo motivo gli inquirenti l’avevano già rintracciata. Le indagini su di lei non avevano portato ad alcun esito.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome