Allevamento visoni, Animal Amnesty organizza un corteo funebre contro la riapertura

    0

    Animal Amnesty ha affisso qualche settimana fa nel comune di Capriolo (BS) dei manifesti provocatori, che riprendendo la grafica dei necrologi, per protestare contro l’eventuale richiesta di apertura dell’allevamento di visoni a Capriolo. Il 17 Maggio, alle 18 in Piazza Martiri della Libertà, l’associazione organizzerà a Capriolo una sorta di "corteo funebre" che porterà simbolicamente nel paese le vere vittime dell’industria della pelliccia. Oltre 15.000 persone hanno già firmato la petizione di Animal Amnesty per chiedere di non aprire l’allevamento di visoni a Capriolo, all’interno del Parco Oglio Nord. Firme che saranno consegnato al nuovo Sindaco di Capriolo, dopo le elezioni del 25 Maggio, come richiesta di impegno a fermare l’apertura dell’allevamento.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY